Guida completa all'utilizzo dell'olio di Semi di Zucca

Utilizzo, proprietà, precauzioni

Olio vegetale di Semi di Zucca
Con l'olio di Semi di Zucca, nulla può andare storto

La zucca appartiene alla famiglia delle cucurbitacee, come il melone o la zucchina. È originaria del Messico ed è stata introdotta in Europa nel XVI secolo (è stata una delle prime piante importate dal Nuovo Mondo). Un tempo i semi di zucca non erano molto conosciuti, ma oggi la situazione è decisamente cambiata: sono ovunque, nelle insalate, nel pane, nei mix di frutta secca per gli sportivi... E in effetti non c'è da stupirsi vista la grande quantità di effetti benefici che hanno sull'organismo! Se sottoposti a spremitura a freddo, producono un olio vegetale dalle numerose proprietà terapeutiche (è efficace ad esempio contro i disturbi della prostata) e cosmetiche (è un ottimo rigenerante cutaneo).

Per il momento, però, quest'olio vegetale non fa parte della gamma della Compagnia dei Sensi.
Nome scientifico: Cucurbita pepo
Parte utilizzata: semi (prima spremitura a freddo)
In questa guida completa troverete tutte le informazioni sulle applicazioni più frequenti dell'olio vegetale di Semi di Zucca, le sue diverse proprietà terapeutiche e le precauzioni da prendere per utilizzarlo.

Tre applicazioni dell'olio vegetale di semi di Zucca

Parassiti intestinali
Via orale: un cucchiaino di olio vegetale la mattina a digiuno e la sera, per 3 settimane.
Caduta dei capelli, capelli secchi e che tendono a spezzarsi
Applicazione cutanea: preparare una maschera per capelli a base di olio vegetale, lasciar agire per almeno un'ora, quindi lavare i capelli.
Pelle secca, disidratata
Applicazione cutanea: spalmare qualche goccia sulla zona interessata, mattina e sera.

Scheda tecnica dell'olio vegetale di Semi di Zucca

Caratteristiche tecniche

Caratteristiche biochimiche

Un buon olio vegetale di Semi di Zucca deve contenere delle percentuali di componenti comprese fra i seguenti valori di riferimento:

  • acido linoleico: 40-60%
  • acido oleico: 25-40%
  • acido α-linolenico: 5-15%
  • acido palmitico: 5-10%
  • acido stearico: 3-8%
  • acido γ-linolenico
Contiene naturalmente: betacarotene, vitamina E e steroli.

Caratteristiche organolettiche

Come si presenta un buon olio vegetale di Semi di Zucca?

  • Aspetto: liquido fluido
  • Colore: da giallo a verde scuro
  • Odore: caratteristico
  • Sapore: gradevole

Caratteristiche fisiche

Un buon olio vegetale di Semi di Zucca deve possedere le seguenti caratteristiche:

  • Densità a 20° C: 0,918 - 0,927
  • Indice di rifrazione a 20° C: 1,474 - 1,478
  • Numero di perossidi: massimo 10 mEq O2/kg
  • Grado di acidità: massimo 1 mg KOH/g
  • Numero di iodio: 113-131
  • Numero di saponificazione: 185-196

Proprietà principali

Efficace contro i disturbi della prostata: il principale pregio dell'olio vegetale di Semi di Zucca è la sua azione sulla prostata. Diversi studi scientifici hanno dimostrato che gli steroli e i carotenoidi contrastano l'ipertrofia della prostata. Inoltre, grazie all'elevato contenuto di acidi grassi insaturi, quest'olio vegetale svolge un'azione antinfiammatoria efficace contro la prostatite e le infezioni dell'apparato urinario.
Anticarie: l'olio di Semi di Zucca favorisce la calcificazione ossea. Previene quindi la decalcificazione dei denti, responsabile delle carie.
Rigenerante cutaneo: gli acidi grassi essenziali contenuti in quest'olio vegetale rendono la pelle più morbida ed elastica. L'azione di rigenerazione cutanea è svolta anche dalla vitamina E, un antiossidante naturale.
Nutriente: grazie all'elevato tenore di acidi grassi e vitamine, quest'olio essenziale nutre la pelle e i capelli rendendoli più morbidi e setosi. Favorisce inoltre la ricrescita dei capelli.
Modalità d'uso
Chi può usarlo
Conservazione
Conservare in luogo fresco, lontano da fonti di luce e di calore.

Cet article vous a-t-il été utile ?

  

Note moyenne: 4.8 ( 10 votes )