Guida completa all'utilizzo dell'olio di Sacha Inchi

Utilizzo, proprietà, precauzioni

Huile végétale d'Inca Inchi
A ciascuno il suo olio di Sacha Inchi

L'olio vegetale di Sacha Inchi si ottiene mediante spremitura a freddo dei semi dei frutti a forma di stella. È un olio particolarmente ricco di acidi grassi essenziali, come gli omega-3 e gli omega-6, ma anche di antiossidanti (soprattutto vitamina E e steroli) e possiede numerose proprietà nutrizionali e cosmetiche.  Viene usato a scopo alimentare poiché ha un sapore molto delicato ma anche e soprattutto perché è ricco di nutrienti, ma è noto anche per la sua azione lenitiva sulla pelle secca e irritata. È inoltre particolarmente indicato per i trattamenti cutanei delle pelli mature grazie alla sua azione antiossidante e rassodante.

Per il momento, però, quest'olio vegetale non fa parte della gamma della Compagnia dei Sensi.
Nome scientifico: Plukenetia volubilis L.
Parte utilizzata: semi (prima spremitura a freddo)
In questa guida completa troverete tutte le informazioni sulle applicazioni più frequenti dell'olio vegetale di Sacha Inchi, le sue diverse proprietà terapeutiche e le precauzioni da prendere per utilizzarlo.

Tre applicazioni dell'olio vegetale di Sacha Inchi

Trattamento antietà e antirughe
Applicazione cutanea: Applicare qualche goccia sul viso.
Colesterolo, problemi cardiovascolari, debolezza immunitaria
Uso alimentare: Utilizzare un cucchiaio di olio di Sacha Inchi come condimento.
Pelle secca o irritata, eczema
Applicazione cutanea: spalmare qualche goccia sulla pelle secca.

Scheda tecnica dell'olio vegetale di Sacha Inchi

Caratteristiche tecniche

Caratteristiche biochimiche

Un buon olio vegetale di Sacha Inchi deve contenere delle percentuali di componenti comprese fra i seguenti valori di riferimento:

  • acido α-linolenico: 45-50%
  • acido linoleico: 35-40%
  • acido oleico:8-10%
  • acido palmitico: 3-4%
  • acido stearico: 2-3%
Contiene naturalmente insaponificabili, tra cui vitamina E, provitamina A, steroli (β-sitosterolo, stigmasterolo e campesterolo).

Caratteristiche organolettiche

Come si presenta un buon olio vegetale di Sacha Inchi?

  • Aspetto: liquido oleoso fluido
  • Colore: da incolore a giallo
  • Odore: dolce, delicato
  • Sapore: dolce, erbaceo, con note di fagiolo
  • Tocco: asciutto, assorbimento rapido

Caratteristiche fisiche

Un buon olio vegetale di Sacha Inchi deve possedere le seguenti caratteristiche:

  • Densità a 20° C: 0,880 - 0,950
  • Numero di iodio: 185
  • Numero di saponificazione: 180-200

Proprietà principali

Nutre ed idrata: grazie alla sua composizione ricca di acidi grassi, l'olio di Sacha Inchi nutre ed idrata le pelli e i capelli secchi e fragili.
Antiossidante: la vitamina E e gli steroli sono antiossidanti naturali che consentono di rallentare l'invecchiamento cutaneo rendendo la pelle più morbida ed elastica.
Ricco di nutrienti: l'olio di Sacha Inchi contiene omega-3 e omega-6, tra cui l'acido α-linolenico e l'acido linoleico, acidi grassi essenziali che possono essere assunti solo tramite l'alimentazione. quest'olio vegetale contribuisce quindi a mantenere l'equilibrio nutrizionale.
Lenitivo, emolliente, antinfiammatorio: l'elevata percentuale di acidi grassi contenuta in quest'olio vegetale contribuisce a lenire gli arrossamenti cutanei conservandone la naturale elasticità.
Modalità d'uso
Chi può usarlo
Conservazione
L'olio vegetale di Sachi Inchi è molto sensibile all'ossidazione per via dell'abbondante presenza di omega-3. Dopo l'apertura si conserva per 6-8 mesi se in un luogo fresco (meglio se in frigorifero) lontano da fonti di luce.
Attenzione
L'olio di Sacha Inchi è particolarmente termosensibile, va quindi utilizzato a crudo come condimento.

Cet article vous a-t-il été utile ?

  

Note moyenne: 4.9 ( 9 votes )