Guida completa all'utilizzo dell'olio di Camelina

Utilizzo, proprietà, precauzioni

Olio vegetale di Camelina
Contro le rughe o in cucina, nulla è meglio della Camelina!

L'olio vegetale di Camelina si ottiene mediante la spremitura a freddo dei semi di camelina, ha un colore giallo oro e un odore caratteristico, che ricorda quello della verdura. È ricco di acidi grassi essenziali (omega-3 e omega-6), che gli conferiscono ottime proprietà nutrizionali e cosmetiche. Quest'olio vegetale è usato soprattutto per favorire un  equilibrio nutrizionale ottimale che consenta di lottare contro i problemi cardiovascolari e cerebrali, ma è apprezzato anche come trattamento di bellezza, poiché l'elevato tenore di vitamina E gli conferisce proprietà cicatrizzanti e rigeneranti. Insomma, per le pelli sensibili, irritate o semplicemente mature, niente di meglio dell'olio vegetale di Camelina!
Purtroppo al momento quest'olio non fa parte della gamma della Compagnia dei Sensi.
Nome scientifico: Camelina sativa
Parte utilizzata: semi (prima spremitura a freddo)
In questa guida completa troverete tutte le informazioni sulle applicazioni più frequenti dell'olio vegetale di Camelina, le sue diverse proprietà terapeutiche e le precauzioni da prendere per utilizzarlo.

Quattro applicazioni dell'olio di Camelina

Rughe, pelle spenta
Applicazione cutanea: applicare qualche goccia localmente, mattina e sera.
Pelle sensibile e irritata
Applicazione cutanea: applicare qualche goccia localmente su viso, mani e corpo massaggiando, 2 volte al giorno.
Carenza di acidi grassi essenziali, problemi cardiovascolari e cerebrali 
Ingestione: usare un cucchiaio di olio vegetale a crudo per condire gli alimenti. Non usare per cucinare.
Capelli secchi, sfibrati, fragili
Applicazione cutanea: applicare sui capelli prima dello shampoo e lasciare agire 30 minuti per un assorbimento ottimale.

Scheda tecnica dell'olio vegetale di Camelina

Caratteristiche tecniche

Caratteristiche biochimiche

Un buon olio vegetale di Camelina deve contenere:

  • acido α-linoleico: 30-45%
  • acido oleico: 10-24%
  • acido linoleico: 13-19%
  • acido palmitico: 4-7%
  • acido stearico: 1-4%
  • acido arachidico: < 2%

Contiene naturalmente insaponificabili; tra cui la provitamina A e la vitamina E.

Caratteristiche organolettiche

Come si presenta un buon olio vegetale di Camelina?

  • Aspetto: liquido
  • Colore: giallo oro
  • Odore: caratteristico, simile a quello della verdura
  • Sapore: leggero e gradevole, simile a quello degli asparagi

Caratteristiche fisiche

Un buon olio vegetale di Camelina deve avere le seguenti caratteristiche fisiche:

  • Densità a 20° C: 0,932
  • Numero di iodio: 124-154
  • Numero di saponificazione: 185-194
  • Numero di perossidi: < 20 mEq O2/kg

Proprietà dell'olio di Camelina

Ipocolesterolemizzante, protettore del sistema cardiovascolare e cerebrale: grazie agli omega-3, 6 e 9,l'olio vegetale di Camelina contribuisce a mantenere l'equilibrio cardiovascolare e cerebrale. Ha inoltre un sapore gradevole che lo rende un ottimo condimento da usare come fonte quotidiana di acidi grassi essenziali.
Rigenerante cutaneo, cicatrizzante: gli acidi grassi essenziali contenuti in quest'olio vegetale riparano le membrane cellulari contribuendo a rigenerare le cellule della pelle. Questa proprietà è particolarmente efficace sulle pelli mature e in presenza di rughe, ma anche in caso di lesioni, secchezza o sensbilità cutanea. Anche l'elevato contenuto di vitamina E, un antiossidante naturale, consente di combattere le rughe e i segni del tempo.
Nutriente, emolliente: come la maggior parte degli oli vegetali, l'olio di Camelina riesce a penetrare rapidamente nella pelle grazie alla sua composizione simile a quella dei lipidi cutanei, e svolge un'azione nutriente ed emolliente. Lo si può usare anche per la cura dei capelli: riesce infatti a nutrire in profondità i capelli secchi, rendendoli più morbidi e lucenti.
Modalità d'uso
Chi può usarlo
Conservazione
L'olio vegetale di Camelina è molto sensibile all'ossidazione. Dopo l'apertura si conserva per 6-8 mesi in luogo fresco, badando a richiuderlo bene, lontano da fonti di luce.
Avvertenza
L'olio di Camelina contiene componenti sensibili alla cottura; si consiglia pertanto di utilizzarlo a crudo.

Cet article vous a-t-il été utile ?

  

Note moyenne: 4.7 ( 10 votes )