HEADER_TITLE  
LINK_HEADER_RIGHT_TITLE

La solidago, chiamata anche verga d'oro del Canada, è una pianta perenne riconoscibile grazie ai fiori giallo oro. Dal Canada, sua terra d'origine, è stata introdotta in Europa insieme alla Solidago gigantea (verga d'oro maggiore), pianta da cui si ricava un altro olio essenziale da non confondere con quello di Solidago. Quest'ultimo possiede proprietà antinfiammatorie, diuretiche e depurative: stimola e protegge l'organismo eliminando le tossine dal fegato e pulisce i reni. È utile anche in caso di ipertensione e stress. Nome scientifico: Solidago canadensis Linné. Parte distillata: sommità fiorite.

L'olio essenziale di Solidago è ottimo in caso di...

Spossatezza
Applicazione cutanea: diluire 1 goccia di olio essenziale in 4 gocce di olio vegetale e applicare con un massaggio sul plesso solare, 2 volte al giorno. Sospendere l'applicazione per una settimana dopo tre settimane.
Infiammazioni, reumatismi
Applicazione cutaneadiluire 1 goccia di olio essenziale in 4 gocce di olio vegetale e applicare massaggiando sulle zone colpite, 2 volte al giorno. Sospendere l'applicazione per una settimana ogni tre settimane.

Scheda tecnica

Proprietà principali

Antinfiammatorio +++: l'azione antinfiammatoria del germacrene D si caratterizza per l'inibizione della sintesi dei leucotrieni, molecole coinvolte nel processo infiammatorio. L'olio essenziale di Solidago aiuta a modulare i sintomi dell'infiammazione come rossore e sensazione di calore.

Antipertensivo, lenitivo ++: il germacrene D contenuto in quest'olio essenziale possiede proprietà calmanti e rilassanti che agiscono sul sistema nervoso centrale, con un'azione specifica sul plesso cardiaco e su quello solare.

Stimolante epatocitario +: l'olio essenziale di Solidago stimola la produzione di epatociti (cellule del fegato) e favorisce il corretto funzionamento delle funzioni del fegato, tra le quali la disintossicazione del corpo.

Diuretico +: quest'olio essenziale stimola l'espulsione dell'acqua attraverso l'attività dei reni favorendo quindi la diuresi.

Caratteristiche tecniche

Caratteristiche biochimiche

Un buon olio essenziale di Solidago deve contenere delle percentuali di componenti comprese fra i seguenti valori di riferimento:

  • limonene: 2-11%
  • α-pinene: 10-20%
  • germacrene D: 20-44%
  • mircene: 7-11%

Caratteristiche fisiche

Un buon olio essenziale di Solidago deve possedere le seguenti caratteristiche:

  • Densità a 20° C: dallo 0,872 allo 0,885
  • Indice di rifrazione a 20° C: dall'1,485 all'1,495
  • Potere rotatorio a 20° C: da -50° a -15°
  • Punto di infiammabilità: +38° C

Caratteristiche organolettiche

Come si presenta un buon olio essenziale di Solidago?

  • Aspetto: liquido
  • Colore: da incolore a giallo
  • Odore: terpenico e fresco

Precauzioni d'uso

Attenzione! L'olio essenziale di Solidago (o verga d'oro) non è tossico, tuttavia presenta qualche rischio: è simile al cortisone e irritante per la pelle, è quindi necessario diluirlo al 20% in un olio vegetale prima di applicarlo sulla cute. L'utilizzo è infine riservato ad adulti e adolescenti.

Chi può usarlo

Modalità d'uso

Rischi legati all'uso

Rischi esclusi

Altre precauzioni

Parere medico
Le persone asmatiche o epilettiche devono chiedere consiglio al proprio medico prima dell'utilizzo.

Non usare quest'olio essenziale per periodi prolungati senza consulenza medica.
Applicazione cutanea
Quest'olio essenziale è irritante per la pelle, consigliamo di diluirlo in una concentrazione al 20% (20% di olio essenziale e 80% di olio vegetale) prima di applicarlo sulla cute.
Componenti allergenici

L'olio essenziale di Solidago contiene i seguenti componenti biochimici allergenici:

  • limonene (2-11%)
  • linalolo (≤ 1%)

Nota: consigliamo di testare l'olio essenziale prima dell'utilizzo (applicare due gocce nella piega interna del gomito e attendere almeno 24 ore per assicurarsi che non si verifichino reazioni allergiche).


Cet article vous a-t-il été utile ?

  

Note moyenne: 4.2 ( 12 votes )