Il buon riflesso: Wintergreen

A partire dai 6 anni. Via cutanea: massaggiare la parte interessata con 1 goccia di Wintergreen diluita in 4 gocce di olio vegetale, 4 volte al giorno fino a che non si notano miglioramenti.

Sinergia completa

La ricetta

Versare in una boccetta vuota:

    • 30 gocce di olio essenziale di Wintergreen
    • 30 gocce di olio essenziale di Pino Silvestre
    • 30 gocce di olio essenziale di Eucalipto Limone
    • 30 gocce di olio essenziale di Lavandino Super
    • 30 gocce di macerato oleoso di Iperico

Chiudere (clic!), mescolare bene gli oli e incollare l'etichetta. La sinergia è pronta!

Modalità d'uso

Applicare 4-6 gocce di sinergia sulla schiena 3 volte al giorno finché non si notano netti miglioramenti.

CHI PUÒ USARE QUESTA SINERGIA?

SÌ. Adulti, adolescenti, bambini dai 6 anni in su.
NO. Donne durante la gravidanza e l'allattamento, bambini al di sotto dei 6 anni.

Precauzioni specifiche *

  • Le persone affette da asma o epilessia devono consultare un medico prima di usare la sinergia.
  • L'uso della sinergia è vietato a coloro che seguono una terapia farmacologica anticoagulante, a chi soffre di eczema, asma, ulcera, emorragie e in caso di allergia ai salicilati (cioè all'aspirina).
  • Si raccomanda inoltre di effettuare il test allergico applicando la sinergia nell'incavo del gomito prima dell'uso.

Sinergia per donne incinte

La ricetta

Versare in una boccetta vuota:

    • 1 goccia di olio essenziale di Eucalipto Limone
    • 1 goccia di olio essenziale di Camomilla Romana
    • 1 goccia di olio essenziale di Lauro Nobile
    • 25 gocce di macerato oleoso di Arnica

Modalità d'uso

Applicare 6 gocce sulla zona dolorante e massaggiare.
Ripetere l'applicazione secondo le necessità individuali, ma mai più di 3 volte al giorno e per più di 5 giorni consecutivi.

CHI PUÒ USARE QUESTA SINERGIA?

SÌ. Donne in gravidanza oltre il terzo mese o in allattamento
NO. Donne in gravidanza durante il primo trimestre e bambini sotto i 3 anni.

Precauzioni specifiche *

  • I pazienti epilettici devono consultare un medico prima di usare la sinergia.
  • Si raccomanda inoltre di effettuare il test allergico applicando la sinergia nell'incavo del gomito prima dell'uso.

Il perché di questi oli

Il Wintergreen contro i dolori muscolari

L'olio essenziale di Wintergreen è composto quasi interamente (95-99%) da salicilato di metile, un estere monoterpenico che come il citronellale tende ad avere un'azione calmante e rilassante. Questa caratteristica lo rende molto efficace contro le infiammazioni, soprattutto quelle a carico di muscoli e articolazioni. Più precisamente, agisce inibendo gli enzimi proinfiammatori.

Il Wintergreen è anche un ottimo analgesico percutaneo; riscaldando la pelle riesce ad attenuare notevolmente il dolore alla schiena. L'azione del salicilato di metile è ancora più efficace perché si associa a quella del citronellale, un'aldeide contenuta nell'olio essenziale di Eucalipto Limone.

IL PINO SILVESTRE PER LA SUA AZIONE ANALGESICA

L'obiettivo di chiunque abbia mal di schiena è far passare il dolore. L'olio essenziale di Pino Silvestre è composto da molecole diverse rispetto agli altri oli essenziali della sinergia, che ne aumentano le proprietà antalgiche e analgesiche. È un olio essenziale particolarmente indicato contro i reumatismi, la lombalgia acuta e la sciatica.

L'Eucalipto Limone contro i reumatismi

L'efficacia dell'olio essenziale di Eucalipto Limone contro la lombalgia deriva dalla presenza di una particolare aldeide monoterpenica, il citronellale, potente antireumatico (cioè efficace contro i dolori articolari) e antinfiammatorio. La presenza simultanea di queste due proprietà rende l'Eucalipto Limone un potente antidolorifico, ottimo contro i dolori della zona lombare.

Il citronellale, inoltre, possiede proprietà calmanti: agisce infatti su alcuni neurotrasmettitori (le molecole che consentono di trasferire le informazioni nervose) contribuendo al rilassamento dei muscoli e dei tendini della persona colpita dal mal di schiena. In questo modo i dischi intervertebrali sono meno sollecitati e il processo di guarigione diventa più rapido.

Il Lavandino Super per limitare gli spasmi muscolari

L'olio essenziale di Lavandino Super contribuisce all'efficacia della sinergia grazie alle sue proprietà calmanti, ansiolitiche e sedative.  Contiene infatti alcoli monoterpenici (linalolo, terpinen-4-olo) e un estere monoterpenico (l'acetato di linalile), tutte molecole che agiscono sul sistema nervoso e ne diminuiscono l'eccitabilità. Quest'azione si affianca a quella del citronellale contenuto nell'olio essenziale di Eucalipto Limone, per un effetto rilassante che consente alle articolazioni doloranti di riprendersi.

Il linalolo e la canfora contenuti nell'olio essenziale sono inoltre analgesici e spasmolitici muscolotropi (cioè favoriscono il rilassamento dei muscoli). Il rilassamento dei muscoli della schiena fa sì che anche i tendini corrispondenti si rilassino, il che si traduce in una minore sollecitazione delle articolazioni circostanti.

La Camomilla Romana per rilassare i muscoli

L'olio essenziale di Camomilla Romana contribuisce all'efficacia della sinergia grazie al suo contenuto di esteri monoterpenici.
Questo gruppo di molecole è noto per la sua azione antinfiammatoria. In particolare, l'angelato di isobutile (quello presente in maggiore quantità nella Camomilla Romana)è il più efficace contro gli spasmi: fa rilassare i muscoli diminuendo così la tensione che causa il dolore delle fibre muscolari lombari.Gli esteri, inoltre, interferiscono con gli scambi ionici che si verificano nel sistema nervoso in corrispondenza delle sinapsi, impedendo la trasmissione della sensazione di dolore per una potente azione analgesica.

L'olio essenziale di Camomilla Romana è anche calmante e rilassante e permette di mantenere l'organismo a riposo, misura fondamentale per liberarsi del mal di schiena.

Il Lauro Nobile per l'azione analgesica

L'olio essenziale di Lauro Nobile possiede numerose proprietà utili per questa sinergia. Ad esempio il suo contenuto di eugenolo, benché esiguo, rende quest'olio essenziale un ottimo analgesico, particolarmente indicato contro i reumatismi, l'artrite e il mal di schiena. 

L'azione analgesica dell'eugenolo si affianca a quella degli esteri contenuti nell'olio essenziale di Camomilla Romana, per un'efficacia ancora maggiore contro la lombalgia.

L'Iperico per ridurre l'infiammazione

Per accentuare gli effetti benefici degli oli essenziali della sinergia abbiamo scelto il macerato oleoso di Iperico, che svolge un'azione antinfiammatoria sulla regione lombare e contemporaneamente attenua il dolore. In questo modo potenzia gli effetti antireumatici e antinfiammatori dell'Eucalipto Limone e del Wintergreen, ma anche l'azione analgesica del Pino Silvestre e del Lavandino Super. 

Cet article vous a-t-il été utile ?

  

Note moyenne: 4.5 ( 44 votes )