Per festeggiare come si deve il Natale la Compagnia dei Sensi ha messo all'opera tutti i suoi folletti per realizzare questa ricetta di oli essenziali da diffondere per sublimare le giornate e le serate di vacanza. L'abbiamo anche spedita a Babbo Natale per chiedergli cosa ne pensasse. Indovinate? Ci ha dato il suo OK e allora, eccola qui... Ah, Buon Natale!

Sinergia completa per la diffusione

La ricetta

Versare in una boccetta vuota:

    • 45 gocce di olio essenziale di Arancia Dolce
    • 15 gocce di olio essenziale di Abete Balsamico
    • 7 gocce di olio essenziale di Chiodi di Garofano
    • 3 gocce di olio essenziale di Cannella

Chiudere (clic!), mescolare bene ed incollare l’etichetta. La sinergia è pronta!

Modalità d'uso

Versare qualche goccia della sinergia di oli essenziali nel diffusore rispettando le indicazioni specifiche indicate sul manuale di istruzioni dell’apparecchio.

Diffondere per intervalli di massimo 30 minuti.

Chi può usare questa sinergia?

SÌ. Adulti et adolescenti.
NO. Donne in gravidanza o allattamento, bambini sotto i 6 anni.

Precauzioni specifiche

  • Le persone affette da asma o epilessia devono chiedere il parere di un medico prima dell'utilizzo.
  • Le persone con predisposizioni a scatenare reazioni allergiche devono prestare attenzione.
  • Non dimenticate di lasciare da parte qualche biscotto e un bicchiere di latte vicino al camino la notte del 24 dicembre, per Babbo Natale si intende.

Perché questi oli essenziali?

L'odore delicato dell'Arancia Dolce

L’arancia è il frutto natalizio per eccellenza In passato erano le arance il regalo tanto atteso da bambini e bambine nella notte di Natale e oggi quel profumo accompagna ancora l’aroma di panettoni e dolci tipici. L’olio essenziale estratto da questo frutto è decisamente inconfondibile e apporta una nota dolce e fruttata alla sinergia, oltre a regalare una vera e propria sensazione di calma grazie al contenuto in limonene.

L'Abete Balsamico: un must!

Cosa sarebbe il Natale senza il suo tradizionale albero? L’olio essenziale di Abete Balsamico è praticamente irrinunciabile in questa sinergia con le sue note resinose e balsamiche, caratteristiche dei mesi invernali. In più, i monoterpeni in esso contenuti fanno sì che quest’olio essenziale disinfetti e purifichi l’aria da germi e batteri che potrebbero tentare di intrufolarsi in casa per le feste.

Una puntina di Chiodi di Garofano

Spezia originaria del Sud-Est asiatico, i chiodi di garofano fanno spesso parte degli ingredienti di dolci e bevande calde natalizie, come farne a meno in questa sinergia?

Questo olio essenziale darà la sua nota speziata per armonizzare e completare le note aromatiche degli altri componenti di questo mix natalizio.

E un tocco di Cannella

E dulcis in fundo che ne dite di un tocco di olio essenziale di Cannella? Un’altra spezia tipica del periodo natalizio, quest’olio essenziale apporterà il suo odore caldo e dolce alla sinergia. E come se non bastasse, è un ottimo antinfettivo che verrò quindi a sostenere l’azione disinfettante dell’Abete Balsamico per proteggere tutti gli invitati dalle malattie invernali.

Cet article vous a-t-il été utile ?

  

Note moyenne: 4.7 ( 27 votes )