La sinergia per adulti (dopo i 6 anni)

La ricetta

Versare in una boccetta vuota:

    • 40 gocce di olio essenziale di Limone
    • 40 gocce di olio essenziale di Menta Piperita
    • 40 gocce di olio essenziale di Rosmarino Verbenone
    • 20 gocce di olio essenziale di Ginepro

Chiudere (clic!), mescolare bene ed incollare l’etichetta. La sinergia è pronta!

Come utilizzare la sinergia?

Versare 2 gocce in un cucchiaino di olio di oliva ed ingerire mattina e sera prima dei pasti per 3 settimane.

Chi può usare questa sinergia?

SÌ. Adulti, adolescenti, bambini sopra i 6 anni.
NO. Donne incinte o che allattano, bambini sotto i 6 anni.

Rischi particolari *

  • Le persone asmatiche o epilettiche devono chiedere il parere del proprio medico prima di assumere la sinergia.
  • Sinergia hormon-like: formalmente vietata per le persone che seguono terapie ormono-dipendenti in seguito a patologie cancerose.
  • Formalmente vietata in caso di litiasi biliare, infiammazione della cistifellea, disturbi epatici gravi, infiammazioni renali, nefrite o insufficienza renale, ipertensione o in caso di problemi cardiovascolari.
  • Si raccomanda inoltre di effettuare il test allergico descritto sul nostro sito prima dell'uso.

Perché proprio questi oli essenziali?

Il Limone pulisce il fegato

Una buona cura di disintossicazione parte innanzitutto dalla pulizia del fegato. L'olio essenziale di Limone decongestiona e purifica il fegato grazie all'azione del limonene, un monoterpene dalle proprietà colagoghe, che favorisce quindi il passaggio della bile dalla cistifellea all'intestino, per favorire la digestione, soprattutto dei grassi. Questa molecola possiede inoltre proprietà antiossidanti, ovvero che neutralizzano i radicali liberi provenienti da scarti metabolici e da sostanze xenobiotiche. Si tratta di sostanze nocive per l'organismo poiché intaccano gli acidi grassi delle membrane cellulari e il DNA e deteriorano le cellule epatiche. Le proprietà antiossidanti sono quindi indispensabili al buon funzionamento del fegato.

I monoterpeni contenuti nell'olio essenziale di Limone (limonene, beta-pinene e gamma-terpinene) fluidificano il sangue partecipando quindi al trasporto e all'eliminazione delle tossine.

La Menta Piperita facilita la digestione

L'attivatore della digestione per eccellenza: la Menta Piperita. Efficace in modo particolare sul fegato grazie all'azione del mentone, un chetone presente tra il 12 e il 32% in quest'olio essenziale, drena il fegato favorendo la secrezione della bile e facilitandone l'ingresso nell'intestino. La bile emulsiona i grassi nell'intestino e trasporta le tossine dal fegato verso il tubo digestivo favorendone l'espulsione; agisce inoltre sulla motilità intestinale aumentando la peristalsi, tutte attività che partecipano alla buona digestione e quindi anche all'espulsione delle molecole nocive che affaticano il fegato. È un olio essenziale ottimo per rigenerare tutti gli organi che purificano il nostro organismo: fegato, reni, intestino ed epidermide.

Il Rosmarino Verbenone purifica

L'olio essenziale di Rosmarino Verbenone è ricco, appunto, in verbenone, un chetone monoterpenico dalle ottime proprietà purificanti per il fegato. Associato in questa sinergia all'olio essenziale di Limone ne potenzierà le proprietà disintossicanti. Proprio come quest'ultimo infatti, agisce sulle cellule del fegato rigenerandole e presenta, inoltre, un'interessante attività drenante grazie alle sue proprietà colagoghe. Il verbenone fa parte della famiglia dei chetoni, molecole presenti in quantità considerevoli in quest'olio essenziale: è un eccellente lipolitico, ovvero è in grado di decomporre i grassi presenti nel sangue facilitandone l'eliminazione. È infine un'ottima soluzione contro l'accumulo del colesterolo cattivo.

Il Ginepro aiuta ad eliminare le tossine

Parallelamente alla pulizia del fegato, è necessario espellere i prodotti di scarto inutili per l'organismo. L'olio essenziale di Ginepro possiede eccellenti proprietà drenanti, è in particolare aquaretico (ovvero, aumenta il volume di acqua che viene espulsa dall'organismo) e diuretico (aumenta il volume di urina), favorendo di conseguenza l'eliminazione delle tossine a livello degli organi emuntori (reni, intestino, pelle). L'alfa-pinene, il principale componente di quest'olio essenziale, decongestiona l'apparato circolatorio, tonifica le pareti venose e linfatiche e riattiva quindi la circolazione di acqua nell'organismo. L'acqua che compone una parte di linfa e di sangue è infatti deputata al trasporto e all'eliminazione degli scarti cellulari (grassi, tossine, etc.) attraverso la rete linfatica e, attraverso il sangue, apporta a questi stessi organi gli elementi fondamentali per la rigenerazione cellulare. L'olio essenziale di Ginepro spalleggia e completa l'azione del Rosmarino Verbenone nell'eliminazione degli scarti metabolici e xenobiotici.

Cet article vous a-t-il été utile ?

  

Note moyenne: 4.7 ( 304 votes )