HEADER_TITLE  
LINK_HEADER_RIGHT_TITLE

I crampi sono contrazioni improvvise, involontarie e dolorose dei muscoli. Possono manifestarsi durante o subito dopo uno sforzo, ma anche a riposo. Si tratta di spasmi muscolari molto intensi e persistenti che provocano l'irrigidimento di uno o più muscoli. Compaiono all'improvviso, durano qualche secondo o qualche minuto e poi spariscono senza che vi siano conseguenze. Di solito i crampi non hanno una causa specifica, ma vi sono comunque alcuni fattori che ne favoriscono la comparsa, come un riscaldamento insufficiente prima dell'attività sportiva, uno stretching non eseguito correttamente dopo l'attività, una scarsa idratazione, una mancanza di oligoelementi o di sali minerali, alcune patologie, lo stress...

Il buon riflesso: Wintergreen

A partire dai 6 anni. Via cutanea: massaggiare delicatamente la parte dolorante con 1 goccia di olio di Wintergreen diluito in 4 gocce di olio vegetale, 4 volte al giorno fino a che non si notano miglioramenti.

Sinergia completa

La ricetta

Versare in una boccetta vuota:

    • 75 gocce di olio essenziale di Lavandino Super
    • 50 gocce di olio essenziale di Wintergreen
    • 25 gocce di olio essenziale di Mirto Rosso
    • 5 ml di macerato oleoso di Arnica

Chiudere (clic!), mescolare bene gli oli e incollare l'etichetta. La sinergia è pronta!

Modalità d'uso

Massaggiare le zone colpite dai crampi con 6-8 di sinergia.
Gli sportivi possono usarla sia prima dell'attività, per prevenire i crampi, che dopo per farli sparire.

CHI PUÒ USARE QUESTA SINERGIA?

SÌ. Adulti, adolescenti, bambini dai 6 anni in su.
NO. Donne durante la gravidanza e l'allattamento, bambini al di sotto dei 6 anni.

Precauzioni specifiche *

  • Le persone affette da asma o epilessia devono consultare un medico prima di usare la sinergia.
  • Non utilizzare in caso di terapie anticoagulanti, allergia ai salicilati (cioè all'aspirina),eczema, ulcera, ernia, emorragie, o prima di un intervento chirurgico.
  • Si raccomanda inoltre di effettuare il test allergico applicando la sinergia nell'incavo del gomito prima dell'uso.

Sinergia per donne incinte

Gli oli da mescolare

Versare in una boccetta vuota:

    • 4 gocce di olio essenziale di Eucalipto Limone
    • 4 gocce di olio essenziale di Lauro Nobile
    • 4 gocce di olio essenziale di Camomilla Romana
    • 100 gocce di macerato oleoso di Arnica

Chiudere (clic!) la boccetta, mescolare bene gli oli e incollare l'etichetta. La sinergia è pronta!

MODALITÀ D'USO

Massaggiare la zona dolorante con 6 gocce di sinergia, massimo 3 volte al giorno e per non più di 5 giorni consecutivi.

CHI PUÒ USARE QUESTA SINERGIA?

SÌ. Donne dopo il primo trimestre di gravidanza e durante l'allattamento
NO. Donne durante il primo trimestre di gravidanza.

Precauzioni specifiche *

  • Le persone affette da asma o epilessia devono consultare un medico prima di usare la sinergia.
  • Si raccomanda inoltre di effettuare il test allergico applicando la sinergia nell'incavo del gomito prima dell'uso.

Il perché di questi oli

Il Lavandino Super: calmante e ansiolitico

L'olio essenziale di Lavandino Super acontribuisce all'efficacia della sinergia grazie alla sua azione calmante, ansiolitica e sedativa. Contiene infatti alcoli monoterpenici (linalolo, terpinen-4-olo) e un estere monoterpenico (l'acetato di linalile), molecole che agiscono sul sistema nervoso diminuend l'eccitabilità e lo stress che possono causare tensioni a livello muscolare e quindi favorire l'insorgenza dei crampi. 

Queste molecole, insieme alla canfora, agiscono inoltre come spasmolitici muscolotropi, cioè favoriscono il rilassamento dei muscoli, riducendo in questo modo le contrazioni muscolari come  i crampi. Il linalolo, ad esempio, che costituisce il 25-39% dell'olio essenziale, entra in competizione con l'acetilcolina, limitando gli scambi ionici necessari al passaggio dell'impulso nervoso. In questo modo inibisce la contrazione involontaria dei muscoli.

Il linalolo e al canfora hanno anche un effetto analgesico e completano l'azione del Wintergreen e del Mirto Rosso per far sparire completamente il dolore causato dai crampi.

Il Wintergreen: analgesico muscolare

L'olio essenziale di Wintergreen contiene tra il 95 e il 99% di salicilato di metile, un estere terpenico dalle potenti proprietà analgesiche; è efficace soprattutto applicato sulla pelle contro i dolori muscolari, e in particolare contro i crampi.

Il salicilato di metile è anche un ottimo antispastico, in grado di alleviare gli spasmi come i crampi, che possono essere molto dolorosi e persistenti. Questa proprietà deriva da due meccanismi: da una parte la molecola svolge un'azione rubefacente che fa dilatare i vasi sanguigni e aumenta l'afflusso di sangue ai muscoli, che quindi si riscaldano e si rilassano, senza contrarsi in modo brusco; dall'altra interferisce con gli scambi che avvengono tra le fibre nervose tramite i canali ionici (proteine di membrana che consentono il passaggio e lo scambio di ioni) ed è quindi in grado di inibire il passaggio dello stimolo nervoso, proprio come il linalolo contenuto nel Lavandino Super. In questo modo impedisce la contrazione involontaria dei muscoli e di conseguenza previene i crampi.

Il Mirto Rosso: decongestionante venoso

I crampi possono anche essere causati da problemi di drenaggio venoso. L'olio essenziale di Mirto Rosso, grazie al suo contenuto di α-pinene (tra il 19 e il 28%) riesce a decongestionare e tonificare il sistema circolatorio.

Quest'olio essenziale contiene anche acetato di mirtenile, un estere monoterpenico dalle forti proprietà spasmolitiche, che potenzia l'azione del salicilato di metile e del linalolo contenuti nel Wintergreen e nel Lavandino Super, prevenendo le contrazioni involontarie dei muscoli come i crampi.

L'acetato di mirtenile, come gli esteri monoterpenici, è inoltre dotato di proprietà calmanti e sedative che limitano i crampi causati dallo stress.

L'Eucalipto Limone per alleviare il dolore

L'olio essenziale di Eucalipto Limone  contiene una grande quantità di citronellale, un'aldeide monoterpenica dotata di diverse proprietà utili per calmare i dolori muscolari e articolari.

Il citronellale è infatti uno spasmolitico, che agendo su alcuni neurotrasmettitori (le molecole che trasferiscono l'informazione nervosa) rilassa i muscoli evitandone la contrazione brusca.

L'Eucalipto Limone ha anche effetti antinfiammatori poiché inibisce alcune prostaglandine proinfiammatorie e consente quindi di combattere il dolore provocato dai crampi.

Il Lauro Nobile per l'azione analgesica

La cosa migliore da fare contro i crampi sarebbe prevenirli intervenendo sulle cause scatenanti, ma quando le misure preventive non bastano bisogna cercare di attenuare il dolore. È qui che interviene l'olio essenziale di Lauro Nobile, che con le sue proprietà analgesiche è utilissimo nella sinergia.

Contiene infatti eugenolo e metileugenolo, che anche in piccolissime quantità come in questo caso sono molto efficaci contro il dolore. Il metileugenolo, ad esempio, agisce inibendo i nocicettori (i recettori che rilevano le sensazioni di dolore).

Altre molecole utili sono gli alcoli monoterpenici (linalolo e α-terpineolo) e l'acetato di terpenile, che interferiscono con gli scambi ionici che avvengono in corrispondenza delle sinapsi, svolgendo quindi un'azione antispastica che completa quella degli esteri e del citronellale.

L'azione combinata degli oli essenziali analgesici e antispastici della sinergia consente dunque di intervenire in modo efficace sui crmpi.

L'olio essenziale di Camomilla Romana come antinfiammatorio e analgesico

L'olio essenziale di Camomilla Romana è molto usato in aromaterapia perché delicato e ricco di proprietà, tra cui alcune molto utili per combattere i crampi muscolari. Gli esteri monoterpenici da cui è composto interferiscono con gli scambi ionici che avvengono nel sistema nervoso in corrispondenza delle sinapsi, impedendo che la sensazione di dolore venga trasmessa al cervello. A quest'azione analgesica si aggiungono poi proprietà antinfiammatorie che rendono la Camomilla Romana estremamente efficace contro il dolore.

Gli esteri monoterpenici, inoltre, sono antispastici proprio come il citronellale contenuto nell'olio essenziale di Eucalipto Limone, e ne potenziano l'azione prevenendo le contrazioni improvvise dei muscoli.

L'Arnica: antinfiammatorio muscolare

Per un'efficacia ottimale, abbiamo deciso di aggiungere alla sinergia anche il macerato oleoso di Arnica. Quest'olio vegetale non serve soltanto a diluire gli oli essenziali, ma anche ad accentuarne gli effetti; Possiede infatti proprietà antinfiammatorie complementari a quelle del Wintergreen grazie al suo contenuto di lattoni, svolge un'azione analgesica e favorisce la circolazione, per ridurre il dolore ed eliminare velocemente i crampi.

Cet article vous a-t-il été utile ?

  

Note moyenne: 4.3 ( 24 votes )